CTP - Consulente tecnico di parte - Perizie informatiche


Matteo Zavattari è il titolare di Zinformatica. In veste all’esperienza professionale maturata, delle referenze di buon livello (abb spa, Beta utensili spa, Novartis spa ecc...) e della buona conoscenza dei meccanismi processuali ha iniziato a collaborare con studi legali in qualità di Perito e CTP per questioni informatiche presso i tribunali di Varese, Milano, Busto Arsizio, Como.

È sempre maggiore il numero dei reati di compiuti attraverso le nuove tecnologie: internet e i vari social (Facebook, twitter ecc..) sono diventati la nuova piazza per delinquere, avvantaggiati forse da una comune (quanto falsa) convinzione di non punibilità o di difficile perseguibilità dei reati a mezzo web.

I principali reati di si occupa Zavattari sono: Molestie, profilo falso, diffamazione, furto di password, truffa informatica.

Inoltre può redigere perizie e pareri in procedimenti civili e penali per i seguenti reati:

  • Diritto d’autore (file sharing, P2P, copyright)
  • Risarcimento danni per vizi di software gestionale
  • Stalking con mezzi informatici
  • Falsità in documenti informatici (art. 491-bis c.p.)
  • Detenzione/consultazione e diffusione di materiale pedopornografico (art. 600 c.p. e s.s.)
  • Accesso abusivo ad un sistema informatico (art. 615-ter c.p.)
  • Detenzione e diffusione abusiva di codici di accesso (art. 615-quater c.p.)
  • Diffusione di programmi diretti a danneggiare o interrompere un sistema informatico (art. 615- quinquies c.p.)
  • Violazione della corrispondenza e delle comunicazioni informatiche e telematiche (art. 616, 617-quater, 617-quinquies, 617-sexies c.p.)
  • Rivelazione del contenuto di documenti segreti (art. 621 c.p.)
  • Trasmissione a distanza di dati (art. 623-bis c.p.)
  • Danneggiamento di sistemi informatici o telematici (art. 635-bis c.p.)
  • Frode informatica (art. 640-ter c.p.)
  • Violazione della privacy in ambito informatico

Consulenza specializzata per fini probatori

Acquisizione dei dati utilizzando metodologie forensi

Estrazione di informazioni cancellate

Analisi di sistemi Windows, Linux e mobili

Documentazione e perizie asseverate e presenza in dibattimento.

Certificazione a livello forense i siti Web.

Vuoi una sua consulenza? Contattami

Matteo Zavattari

Lavora come consulente in diverse realtà aziendali italiane ed internazionali. Dal 2007 si occupa di sicurezza informatica. E' esperto di computer forensics e di soluzioni di code scan. Dal 2011 lavora come CTP per cyber crimes. Svolge perizie informatiche e consulenze tecniche forensi in ambito civile e penale per privati, aziende, avvocati, AG e PG.

Matteo Zavattari è:

  • Consulente presso diverse grosse realtà italiane ed internazionali
  • CTP presso i Tribunali della Lombardia dal 2011
  • Fondatore dell'associazione WCPA (Web Content Protection Association)
  • Realizzatore del software FAW (Forensics Acquisition of WebSites) - l'unico browser forense mondiale per caratteristiche
  • Autore di articoli per diverse riviste specializzate in computer/digital forensics



Referenze